Agnisara Dhauti

AGNISARA DHAUTI

Attivare il fuoco digestivo e purificare corpo e mente

COME SI ESEGUE:
In piedi, distanziare i piedi un po’ più della larghezza del bacino per avere un appoggio più stabile.

Indietreggiare con il bacino come per sedersi su uno sgabello, flettendo le ginocchia. Appoggiare saldamente le mani sulle cosce per scaricare il peso sui piedi.
Espirare profondamente attivando tutta la muscolatura espiratoria; sigillare la gola (jalandhara bandha) ed il perineo (mula bandha), poi una finta inspirazione fa aprire le costole e l’ombelico insieme al perineo, spinge verso l’alto gli organi addominali (uddiyana bandha).
Una volta aver messo sotto vuoto gli organi, tenendo la ritenzione respiratoria in modo comodo, rilasciare e contrarre rapidamente l’addome.
*****Per concludere: contrarre i muscoli espiratori, ricreando la condizione espiratoria, che prepara all’inspiro e rilasciare tutto inspirando.
I muscoli devono essere sviluppati lentamente e gradualmente.
Tre cicli di 10 contrazioni addominali ed espansioni sono sufficienti in un primo momento. Aumentare gradualmente rimanendo nella comodità della ritenzione respiratoria.
 
BENEFICI:
Agnisara Dhauti combatte con successo tutti i problemi digestivi, assimilativi, espulsivi. Elimina il grasso addominale e tonifica la muscolatura.
Dal punto di vista psichico combatte gli strati di stress e di emotività che si somatizzano a livello intestinale.
 
Tecnica molto potente ed efficace 🙂
Vi consiglio di praticarlo ogni mattina a stomaco vuoto, dopo aver bevuto un bicchiere d’acqua…vedrete.